monti del Matese dal lago Matese

monti del Matese dal lago Matese
monti del Matese dal lago Matese

giovedì 11 gennaio 2018

passeggiata sul sentiero dell'eremo - Formicola 14 gennaio 2018

DOMENICA 14 GENNAIO 2018



Partenza: piazza della Seta – San Leucio di Caserta ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Formicola
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata tra boschi, luoghi di fede e piccoli caratteristici borghi sui Monti Trebulani - monte Maggiore. Partiremo da borgo di Formicola per poi iniziare subito una costante salita lungo la via crucis che ci condurrà al santuario di S.Maria a Castello, qui incontro con i frati che abitano in loco. Proseguo lungo il sentiero dell’eremo per raggiungere e sostare presso il capanno immerso nella bella pineta quindi proseguo su mulattiera in falsopiano e poi discesa per raggiungere il Borgo Cavallari, dove sosteremo per il pranzo a sacco. Ritorno verso Formicola attraversando belle campagne e piccoli borghi di Fondola e Medici

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, pranzo al sacco, acqua, giubbino, torcia, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

qui qualche foto del percorso svolto a fine estate del 2017
https://www.facebook.com/pg/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=1813872308624740

qui qualche info del santuario
http://www.santuarioformicola.it/index.php

giovedì 4 gennaio 2018

Passeggiata in natura a San Michele - Maddaloni 7 gennaio 2018

DOMENICA 7 GENNAIO 2018



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal e Giannetti mobili) ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie

Partenza escursione: Maddaloni ore 9 e 30
Lunghezza percorso: 7 km circa
Dislivello in salita: 400 metri
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste) in totale
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata molto panoramica sull’ultimo baluardo meridionale dei Colli Tifatini. Attraverseremo prima il centro storico di Maddaloni tramite vicoli e portoni antichi quindi inizieremo la salita lungo l’antica via crucis passando per la chiesetta di San Benedetto, dopo poco devieremo per visita al castello ed alle due torri avvolte in un bel boschetto di pini misto a lecci, quindi ritornati sulla via crucis saliremo sull’imponente sagoma del monte San Michele sulla cui cima troviamo l’omonimo santuario, qui sosta pranzo a sacco. Ritorno poi nel primo pomeriggio lungo stesso percorso dell’andata tutto in discesa a Maddaloni città.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

qui la descrizione e cartina del percorso
https://sites.google.com/site/sentieritifatini/maddaloni---castello-e-torri-normanne---santuario-di-san-michele

giovedì 28 dicembre 2017

Passeggiata ultimo dell'anno colli di Casertavecchia 31 dicembre 2017

DOMENICA 31 DICEMBRE 2017


Incontro e partenza escursione: Casertavecchia – di fronte chiesetta di san Rocco e ristorante alla tana del Lupo – via Vitagliano Rossetti, zona parcheggi ore 10 e 30 puntuali (per chi è in ritardo ci raggiunge nella piazza di Casola in via Nino Bixio avanti Chiesa San Marco)

cima raggiunta: monte Cerreto, croce del giubileo 430 metri
Lunghezza percorso: 7 km circa (complessivamente)
Dislivello in salita: 250 mt
Tempi di cammino: 2 ore e 30 (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà, partecipazione gratuita

Passeggiata tra i Colli Tifatini che circondano il borgo antico di Casertavecchia; primo tratto in discesa verso Casola, attraversato il paese imboccheremo prima una stradina di campagna e poi una sterrata in costante ascesa, raggiunto il valico saliremo brevemente a Colle di Maio quindi ripida discesa e da qui ultimo tratto di salita lungo la cresta sommitale e siamo sulla cima di monte Cerreto (croce del giubileo) per consumare la colazione a sacco e brindare all’anno che verrà!!! Ritorno lungo una sterrata tutta in discesa e poi leggera salita che ci riporterà alle auto a Casertavecchia per le ore 15 e 30.

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, colazione a sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti. Portare spumante e bicchieri per brindare in lieta compagnia!

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORE DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

venerdì 22 dicembre 2017

Passeggiata in natura Rocchetta - masseria Letizia 26 dicembre 2017

MARTEDI 26 DICEMBRE 2017


Incontro e partenza in auto: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Giannetti ed bar Royal) ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie (possibilità di secondo incontro presso uscita casello autostradale di Capua ore 9 e 30)

Partenza escursione: Rocchetta (CE), piazza del comune
Lunghezza percorso: 9 km circa (in totale tra andata e ritorno)
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di facile-media difficoltà

Passeggiata nel bosco invernale sui Monti Trebulani - monte Maggiore. Partenza dal borgo di Rocchetta lungo l’antica mulattiera per il Borgo Croce - CE, raggiunta la cappellina della Santella lungo falsopiano per raggiungere piano Razzano ed ammirare il bel panorama dalla sovrastante croce, quindi discesa per sentiero nel bosco per raggiungere la masseria Letizia per ora di pranzo. Qui, al calduccio vicino al caminetto pranzeremo in compagnia per festeggiare il Natale del giorno dopo (ci sarà una braciata di salumi accompagnata da olive, pane, olio, formaggio, vino caffè a cura di Antonio Sangiovanni, prezzo 10 euro). Nel pomeriggio ridiscesa lungo il sentiero dell’andata al punto di partenza.
Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORE DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

al seguente link qualche foto del percorso innevato dell’inverno 2017:
https://www.facebook.com/alessandrosantulli/media_set?set=a.10209961195738443.1073742381.1591476361&type=3

mercoledì 13 dicembre 2017

passeggiata in natura torre dello Ziro - Amalfi 17 dicembre 2017

DOMENICA 17 DICEMBRE 2017



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili) ore 8 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie con uscita autostradale Angri Sud (per chi viene da Napoli ci si può vedere lì oppure al valico di Chiunzi)

Partenza escursione: Pontone, piazza principale (frazione di Scala) ore 10 e 30 circa
Arrivo: Amalfi
Lunghezza percorso: 6 km circa
Dislivello in salita: 150 mt
Tempi di cammino: 2 e 30 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Bellissima e panoramicissima escursione alla torre della Ziro posta su un belvedere che si affaccia sui borghi di Amalfi ed Atrani ed il mar Tirreno della costiera Amalfitana. Si parte dal piccolo abitato di Pontone per risalire lungo delle scale una cresta da cui velocemente si scende alla torre! Ripercorso a ritroso il percorso si scende lungo un’antica mulattiera ad Atrani, dove visiteremo i vicoli caratteristici e faremo sosta sulla spiaggia, e poi ad Amalfi, dove passeremo un po’ di tempo libero, il pulman per Ravello poi ci riporterà al bivio di Pontone da cui in 5 minuti di cammino torneremo alle auto, questi gli orari di partenza del pulman da Amalfi: 16.45 – 17 e 40

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

qui le foto dall’ultima escursione svolta sullo stesso percorso

https://www.facebook.com/pg/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=1120999411245370

giovedì 7 dicembre 2017

passeggiata del mirto da Casertavecchia a San Leucio 10 dicembre 2017

DOMENICA 10 DICEMBRE 2017



Partenza: piazza della Seta in San Leucio di Caserta ore 9 – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Casertavecchia, parcheggi sottostanti il borgo ore 9 e 30
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 150 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste) 
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche a due passi da casa sui Colli Tifatini, per antichi sentieri andremo in cammino da Caserta Vecchia a San Leucio, Campania, Italy con sosta per la raccolta del mirto. Dall’antico borgo seguiremo il sentiero per montagne Baccalà unico tratto di salita di giornata. Poi proseguiamo per casotto Leonetti, dove osserveremo i danni dell’incendio di quest’estate, quindi lungo il sentiero parallelo all’oasi wwf, infine lungo il panoramicissimo sentiero sotto monte San Leucio dove nel punto più panoramico ci fermeremo per raccogliere il mirto per realizzare liquore, che purtroppo quest’anno è veramente poco, e sosta pranzo a sacco; raggiunto il borgo della Vaccheria lungo la strada fin giù a San Leucio dove con un ponte auto andremo a recuperare le auto.

Qui la descrizione della prima parte del sentiero:
https://sites.google.com/site/sentieritifatini/casertavecchia---torre-lupara---montagne-baccala

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

giovedì 30 novembre 2017

passeggiata in natura al borgo magico di Valogno 3 dicembre 2017

DOMENICA 3 DICEMBRE 2017



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili e bar Royal) ore 8 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie

Partenza escursione: Sessa Aurunca, piazza XX Settembre ore 9 e 45
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata di gran fascino paesaggistico, partiremo dal centro storico di Sessa Aurunca, attraversandolo e scendendo nel vallone tufaceo lungo l’antica strada per superare il sottostante torrente con un ponte medievale, sosta quindi alla chiesetta della Madonna del Piano. Proseguiamo ora su una sterrata attraversando uliveti e vigneti dai bei colori autunnali, ci innestiamo più avanti sul sentiero proveniente da Tuoro e sempre in costante salita raggiungiamo prima una stradina di campagna e quindi ‘arrivo a Valogno Borgo D'arte e di magia, qui visiteremo il paesino apprezzando i murales che abbelliscono le case ed incontreremo i simpatici abitanti locali accompagnati da Giovanni e Dora, due cittadini Romani che da luglio han deciso di cambiare vita e venire qui ad abitare insieme ai loro tre figli. Alle 13 poi pranzo condiviso a casa di Dora che con la mamma cucinerà per noi prodotti locali (costo del pranzo 10 euro a testa). Ritorno lungo stesso percorso dell'andata

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

giovedì 23 novembre 2017

Passeggiata in natura monte Castello - Pozzovetere 26 novembre 2017

DOMENICA 26 NOVEMBRE 2017

Partenza: Caserta – piazza della Seta in San Leucio ore 9 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Pozzovetere ore 10
Lunghezza percorso: 9 km circa in totale (andata e ritorno)
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media-alta difficoltà (presenza di fango sul percorso)

Passeggiata a piedi alla scoperta di una zona naturale di gran pregio deiColli Tifatini. Partenza dall’abitato di Pozzovetere, attraversati i vicoli ci ritroviamo presto tra le campagne, lungo una mulattiera saliamo al monte Lungo dove ammireremo un bel panorama sull’Alto Casertano, quindi proseguiamo prima per campi in falsopiano quindi su sentiero in discesa in un fitto bosco. Ricollegatoci ad una sterrata proveniente da Limatola raggiungiamo la fonte Linara, una sorgente dei Tifatini perenne. Proseguiamo sulla sterrata in salita per poi svoltare a sinistra su una mulattiera che rientra nel bosco salendo a tratti ripidamente, raggiunti in campi coltivati sommitali ora con ultimo sforzo lungo i ripidi pendii prativi raggiungiamo la cima del monte Castello, qui pranzo a sacco e meritato riposo. Ritorno lungo una veloce sterrata tutta in discesa che in circa 1 ora ci riporterà a Pozzovetere.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, IMPORTANTE essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com